Sogno di una notte di mezza estate
di William Shakespeare

I Classici - Da anni 7

Tecnica: teatro d’attore
Interpreti: 8- 10 attori
Durata: 1 ora circa
Età consigliata: dai 7 anni in su

Ad Atene due giovani innamorati, Ermia e Lisandro, decidono di scappare nel bosco per rifiutare una legge crudele che non li vuole insieme. Lì vengono inseguiti da Demetrio, innamorato di Ermia ma non ricambiato, e da Elena innamorata follemente di Demetrio. Il bosco però non si rivela un posto tranquillo in cui nascondersi perché è
in corso un litigio tra Titania, la regina delle fate, e Oberon, re degli elfi, che con fervore si contendono un paggetto. Oberon, per ingannare la regina, ingaggia il folletto Puck affinché incanti la moglie addormentata, cosicché la regina si invaghisca del primo essere, persona o animale che vedrà al risveglio. Intanto nel bosco ci sono anche alcuni artigiani della città, che provano uno spettacolo teatrale. Uno di loro, Bottom, viene trasformato da Puck in un uomo con la testa d’asino. Le strade di tutti questi personaggi si intrecciano nel magico buio del bosco creando equivoci e malintesi, finché il potente Oberon riporterà tutti alla normalità.

Rigorosamente fedele al testo di Shakespeare, l’opera è stata ridotta e parafrasata dalla regista Alessandra Bertuzzi, mantenendo però intatta la narrazione legata agli innamorati e la poesia del testo.

La magica atmosfera di questa celebre commedia viene evocata anche grazie all’esecuzione delle musiche di scena di Mendelssohn, suonate al pianoforte dal vivo da due musicisti, a quattro mani.

Scarica il foglio di salaScarica la scheda artisticaScarica la scheda didattica