fbpx

La tempesta

I Classici - Da anni 9

Tecnica: teatro d’attore e videoproiezioni
Interpreti: 9 attori
Durata: 1 ora circa
Età consigliata: dai 9 anni in su

La tempesta viene tradizionalmente ritenuta la penultima opera di William Shakespeare ed eĚ€ considerata da molti il lavoro che segnoĚ€ l’addio alle scene del celebre drammaturgo. Quando il racconto inizia tutti gli eventi principali sono giaĚ€ accaduti: il duca di Milano Prospero (noncheĚ€ mago), eĚ€ stato usurpato dal fratello, e spedito in esilio con la figlia Miranda in un’isola. Dodici anni sono trascorsi da quando Antonio, il fratello geloso di Prospero, ha allontanato il fratello e la figlioletta di soli tre anni. Prospero conosce l’arte della magia, e ha al suo servizio uno spirito chiamato Ariel, che lo stesso mago ha salvato da una trappola. Prospero prevede l’avvicinarsi all’isola della nave in cui viaggia il fratello Antonio. Grazie alla magia lo stregone scatena un temporale che fa naufragare la nave, facendo cosiĚ€ disperdere nell’isola Alonso, (che partecipoĚ€ alla congiura contro Prospero) e suo figlio Ferdinando e facendo credere ad entrambi che l’altro sia morto.

La Tempesta ci racconta di amore, cospirazioni, voti d’obbedienza ed esseri magici; nella riduzione a cura della compagnia Fantateatro tutto ciò viene proposto con un occhio di riguardo per i giovani spettatori, pur mantenendo intatti lo stile e il linguaggio dell’autore.

Scarica il foglio di salaScarica la scheda artistica