fbpx

L'avaro

I Classici - Da anni 9

Tecnica: teatro d’attore
Interpreti: 7 attori
Durata: 1 ora circa
Età consigliata: dai 9 anni in su

Arpagone intende “sistemare” i suoi figli facendoli sposare con chi pare a lui: per il figlio Cleante ha pensato a una vecchia vedova, così da poterne ereditare il patrimonio; mentre per la figlia Elisa ha scelto il vecchio signor Anselmo, che ha promesso di prenderla senza dote, impegno sufficiente a colmare ogni dubbio sul buon esito del matrimonio. Per lui si è riservato Mariana, ragazza giovane, bella e piena di virtù. Questo scombina i piani di Cleante che ama appunto Mariana, ma anche di Elisa, innamorata del faccendiere Valerio, il quale bazzica in casa di Arpagone per farsi notare, adularlo e mostrarsi morigerato per piacere al futuro suocero.

In questa commedia fanno da padroni i motivi comici del teatro classico: il difetto maniacale del protagonista (in questo caso l’avarizia), la servitù birbantesca e intrigante, gli amori contrastati dei giovani, la rivalità in amore tra i protagonisti (qui il padre e il figlio), i malintesi, l’agnizione finale che risolve come un deus ex machina l’intrigo generale. La messa in scena, leggermente ridotta nella durata, mantiene intatti sia la trama sia lo stile di scrittura dell’autore. La recitazione è brillante e dinamica e la regia mira a consegnare fedelmente l’opera di Molière ai giovani spettatori.

Scarica il foglio di salaScarica la scheda artistica