fbpx

Se una notte due uomini di Neander

Originali di prosa - Per tutti

Tipologia

Lettura con colonna sonora musicale invasiva.

Descrizione:
Cosa succede quando una voce usata come uno strumento musicale si incontra con uno strumento usato come un’orchestra? E se la partitura è scritta da Italo Calvino? La narrazione è incalzante, ritmicamente ironica punteggiata e scandita da stili musicali in continua evoluzione. Un meschup di due testi di Italo Calvino, l’incipit del romanzo “Se una notte d’inverno un viaggiatore” e l’intervista dell’uomo di Neanderthal contenuta nelle interviste impossibili.
Con le voci di Tommaso Fortunato e le corde di Niccolò sorgato.

Se una notte di inverno un viaggiatore:
“Calvino…scompone e ricompone il romanzo piĂą volte. Ogni volta ci va rivivere una nuova esperienza letteraria. Vedendola dal lato cinematrogafico, Tarantino ci ha messo piĂą di trent’anni per riprorre il meccanismo sul grande schermo (pulp fiction), di storia scomposta e ricomposta. …, Calvino lo definì il “romanzo sul piacere di leggere romanzi”

Le interviste impossibili è il titolo di un programma andato in onda in radio nel 1974/75 in cui uomini di cultura contemporanei reali fingono di trovarsi a intervistare 82 fantasmi redivivi di persone appartenenti a un’altra epoca, impossibili da incontrare nella realtĂ , da qui il titolo. Oggi, in ambito letterario, il genere viene identificato come “Colloquio fantastico postumo”.

Scarica la scheda artistica